Direttiva ErP (Energy related Products)

Risparmiare energia è la soluzione più efficace per combattere il riscaldamento globale. Soluzione da tutti condivisa per proteggere l’ambiente in cui viviamo.
Nemko può testare e certificare il consumo energetico dei vostri prodotti e documentare il loro profilo ecologico ai fini della conformità alla direttiva.

La direttiva ErP fa parte della marcatura CE.

Nemko può:

  • eseguire prove sui prodotti regolati dalla direttiva
  • emettere Attestati di Conformità alla direttiva
  • aiutarvi nell’interpretazione della normativa
  • verificare la progettazione eco compatibile dei prodotti

Prodotti coperti dal Q1 2014:

  1. Decoder semplici
  2. Caldaie e caldaie combinate
  3. Boiler
  4. PC (Desktop e Laptop) e monitor
  5. Elettronica di consumo: Televisori
  6. Perdite di energia in modalità stand-by e spenta
  7. Caricabatteria e alimentatori esterni
  8. Illuminazione per uffici
  9. Illuminazione stradale
  10. Condizionatori d’ambiente
  11. Ventilatori domestici
  12. Motori elettrici
  13. Circulatori indipendenti e senza premistoppa
  14. Ventilatori
  15. Pompe ad acqua
  16. Frigoriferi e congelatori ad uso domestico
  17. Lavastoviglie ad uso domestico
  18. Lavatrici ad uso domestico
  19. Asciugatrici ad uso domestico
  20. Aspirapolveri
  21. Illuminazione domestica, parte I “lampade non direzionali“
  22. Illuminazione domestica, parte II “lampade direzionali”
  23. Forni commerciali e ad uso domestico
  24. Piani cottura e piastre commerciali e ad uso domestico
  25. Macchine da caffè elettriche
  26. Perdite di energia in modalità stand by di prodotti che consumano energia e collegati in rete.

I regolamenti di cui sopra sono chiamati “requisiti orizzontali” in quanto si riferiscono a molti e diversi altri prodotti.
Ne è un esempio il regolamento relativo alla modalità stand by che copre quasi tutti i prodotti ad uso domestico e ufficio.

Si tratta della prima direttiva che copre l’intero ciclo di vita del prodotto, spesso chiamato “dalla culla alla tomba”.  I diversi regolamenti coprono le seguenti fasi nella vita di un prodotto:

  • Acquisizione di materie prime
  • Produzione
  • Trasporto e commercio
  • Uso/ Manutenzione
  • Riutilizzo/ Riciclo/trattamento alla fine del ciclo di vita

La Direttiva Europea 2009/125/EC aggiunge da tre a cinque categorie di prodotto all’anno e ha come scopo quello di migliorare l’efficienza energetica del 16% entro l’anno 2020.

Contatta Nemko per capire cosa significa tutto ciò per il tuo prodotto.

Hai bisogno di informazioni?

Contact me
Send e-mail